Predlogi

Ni najdenih zadetkov.


Rezultati iskanja

Ni najdenih zadetkov.

Rezultati iskanja

Ni najdenih zadetkov.

Rezultati iskanja

Ni najdenih zadetkov.

Rezultati iskanja

Ni najdenih zadetkov.

Filmoteka V živo RTV 365 Raziskujte Več
Domov
Raziskujte
V živo
Oddaje
Podkasti
Glasba
Za otroke
Filmoteka
Zgodovina
Seznami
Naročnine
Več
Domov Raziskujte V živo Oddaje Podkasti Glasba Za otroke Filmoteka Zgodovina
Seznami
Zaključi urejanje
Moje
Moj 365
Zaključi urejanje
Vse naročnine

Zona 30

Trasmissione dedicata a: tematiche ambientali, sostenibilità e mobilità dolce.

Avtor: Barbara Urizzi

Režiser: Donatella Pohar

Zadnji posnetki

Laguna di Grado, Oceani, bottigliette d'acqua

7. 6. 2022

Ultima puntata della stagione dedicata all'acqua. Assieme al biologo marino dell'Arpa Fvg Nicola Bettoso abbiamo parlato della biodiversità della Laguna di Grado e della Giornata Mondiale degli Oceani. A seguire con Giuseppe Ungherese di Greenpeace Italia abbiamo parlato delle plastiche utilizzate per le bottigliette d'acqua, che possono essere fonte di sostanze chimiche pericolose per la salute umana che dalla bottiglia possono finire nel liquido alimentare che beviamo.

La cura della Terra nelle nostre mani, Zoomare

7. 6. 2022

In questa penultima puntata del palinsesto abbiamo avuto il piacere di ospitare Ilaria Perini, del Centro per la Salute del Bambino di Trieste che ci ha parlato de “La cura della Terra nelle nostre mani”, pubblicazione che si propone di fornire informazioni e suggerimenti ai genitori e strumenti analitici e di intervento per operatori che lavorano con le famiglie. A seguire l’intervista a Ester Colizza, la docente di Geologia ci ha presentato il progetto Zoomare, che si è posto come obiettivo quello di monitorare i depositi di rifiuti presenti in mare.

Rose Libri Musica Vino

24. 5. 2022

Puntata registrata durante la rassegna ROSE LIBRI MUSICA VINO, che si sta tenendo a Trieste, al Roseto del Parco di San Giovanni, giunta quest'anno alla sua 11^edizione. Abbiamo intervistato Maurizio Tondolo, direttore dell’Ecomuseo delle Acque di Gemona, che ha raccontato al pubblico la raccolta fondi lanciata per salvare il parco delle rose di Artegna. A seguire, la comunicatrice scientifica e alpinista Sara Segantin, autrice del libro “Non siamo eroi” (Fabbri 2021)

I cosmetici dal punto di vista di una scienziata

17. 5. 2022

I cosmetici più costosi sono sempre i più efficaci? Quelli con marchio bio prediligono la riduzione dell’impatto ambientale o la qualità? E le creme antirughe ... funzionano davvero? Tutte queste domande ed altre ancora le abbiamo fatte a Beatrice Mautino, biotecnologa e divulgatrice scientifica, autrice dei libri “Il trucco c’è e si vede” (Chiarelettere 2018), “La scienza nascosta dei cosmetici” (Chiarelettere 2020) e “E' naturale bellezza. Luci e ombre dei cosmetici bio” (Mondadori, 2021).

Dalla nascita della sostenibilità all'economia del benessere

10. 5. 2022

In questa puntata va in onda l’intervista a Gianfranco Bologna, naturalista e ambientalista, è Presidente Onorario della Comunità Scientifica del WWF Italia, membro a pieno titolo del Club di Roma. Da oltre 45 anni opera nel campo culturale, divulgativo, didattico, formativo, progettuale della sostenibilità, ha scritto diversi volumi ed ha curato l’edizione italiana di oltre 150 volumi di alcuni dei più prestigiosi esperti di sostenibilità a livello internazionale. L’intervista è stata realizzata a Roma durante il seminario organizzato dalla Comunità Radiotelevisiva Italofona : “Il nuovo ruolo della scienza e della divulgazione scientifica”. A seguire l’intervista alla green influencer Federica Gasbarro, realizzata in occasione della rassegna “Rose Libri Musica Vino”, al roseto di San Giovanni a Trieste. Federica Gasbarro, nota come «la Greta Thunberg italiana», è un'attivista del movimento Fridays for Future, è stata una dei due italiani delegati a Youth4Climate, evento ufficiale dei giovani e parte integrante del negoziato sul Clima COP26.

Arpa Fvg, progetti di educazione ambientale e Pin Bike

3. 5. 2022

In questa puntata ritorna in onda assieme a noi Paolo Fedrigo, del laboratorio regionale di educazione ambientale di ARPA FVG, che per anni ha condotto sulla nostra emittente la trasmissione L’Alveare. Ci ha raccontato i nuovi progetti di educazione ambientale che lo vedono impegnato, ma non si poteva non parlare di una grande passione che ci accomuna: la bici! Al telefono con noi anche Nico Capogna, il creatore di Pin Bike, il dispositivo made in Italy che fa guadagnare pedalando!

Fa’ la cosa giusta!, Vets for Ukrainian Pets

26. 4. 2022

In questa puntata vi presentiamo la 18^ edizione di Fa’ la cosa giusta! la fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili che si terrà a Fieramilanocity dal 29 aprile al 1°maggio. Al telefono con noi Miriam Giovanzana, direttore editoriale di Terre di mezzo, organizzatore della fiera. A seguire Martina Pluda, direttrice per l’Italia di Humane Society International, ci racconta l'ioniziativa “Vets for Ukrainian Pets”, che offre assistenza veterinaria gratuita in tutta Europa per gli animali domestici dei rifugiati ucraini.

Carso, Trieste.Green, prodotti locali

12. 4. 2022

In questa puntata vi portiamo sul Carso triestino, tra viti e uliveti, osmize e piccole aziende agricole che lavorano in modo sostenibile. In onda con noi: il presidente di Gal Carso David Pizziga, Alice Noel Fabi di Trieste.Green e il giovane artigiano del vino Gregor Budin.

Odori del mare, pannelli fotovoltaici pieghevoli

5. 4. 2022

In questa puntata abbiamo raccontato di come gli odori del mare stiano rischiando di scomparire, per effetto dei cambiamenti climatici, secondo quanto scoperto dai ricercatori della Stazione Zoologica Anton Dohrn. Ne abbiamo parlato assieme al biologo marino Mirko Mutalipassi. A seguire Sara Plaga e Kim-Joar Myklebust, copia nella vita e nel lavoro, ci presentano la start up Levante, che produce e sviluppa pannelli fotovoltaici pieghevoli e trasportabili (in stile origami), pensati per essere utilizzati su barche e camper.

Il Calamaro Gigante di Fabio Genovesi

29. 3. 2022

"... passiamo una giornata in spiaggia e pensiamo di guardare il mare, invece vediamo solo la sua buccia, la sua pelle salata e luccicante”, ignorando spesso quello che esiste nei suoi abissi. In questo libro l'improbabile storia del Calamaro Gigante si mescola all'amore per il mare e ad altre piccole grandi storie che Fabio Genovesi ci ha raccontato in questa intervista.

Agricoltura ecologica, Humane Society International, concorso “Le Mani D’Oro”

22. 3. 2022

Abbiamo iniziato la puntata con Simona Savini di Greenpeace Italia parlando dell’aumento dei prezzi di mais e cereali (utilizzati soprattutto dagli allevamenti intensivi) e chiedendoci se l’agricoltura ecologica potrebbe essere la soluzione. Martina Pluda, direttrice per l’Italia di HSI/Europe ci racconta le iniziative e le nuove collaborazioni di Humane Society International per aiutare le persone e i loro animali colpiti dalla guerra in Ucraina. In onda con noi anche Giacomo Bussani, 18enne studente del Nordio di Trieste, vincitore del concorso “Le mani d’oro – sezione abito”, grazie ad una creazione di alta moda che ha realizzato recuperando uno scarto dell’attività nautica.

Trattato globale sulla plastica e energie rinnovabili

15. 3. 2022

Ad inizio marzo, a Nairobi, un’importante risoluzione adottata dall’Assemblea delle Nazioni Unite per l’Ambiente ha aperto ufficialmente i negoziati per ottenere un trattato globale sulla plastica. Ne parliamo con Giuseppe Ungherese, responsabile della "Campagna Inquinamento" per Greenpeace Italia. Si parla ancora di rinnovabili perché la guerra tra Russia e Ucraina ha reso più urgente un piano e un pacchetto energia che freni la dipendenza dell'Europa dalle fonti fossili. Assieme a noi Katiuscia Eroe, responsabile energia per Legambiente.

In bici lungo l'Aida per immaginare laTrieste del futuro

8. 3. 2022

La bicicletta torna protagonista di Zona 30! In questa puntata abbiamo incontrato Giulia Massolino e Federico Zadnich che alcuni mesi fa hanno percorso L’Aida da Trieste a Torino, con la finalità di incontrare e raccontare le principali esperienze legate alla sostenibilità ambientale e sociale, e immaginare come Trieste, forse, potrebbe divenire un giorno. E' stato un bel pretesto per parlare anche di ciclabili, sostenibilità e... sfatare il mito che "Trieste no xe per bici" .

La spedizione di Andrea Maroè tra i boschi dell'Amazzonia e SOS Carso

1. 3. 2022

L'agronomo udinese Andrea Maroè, direttore scientifico di Giant Trees Foundation, conosciuto come uno tra i più attivi cacciatori ed esploratori di alberi secolari, ci presenta la sua imminente avventura nei boschi dell'Amazzonia. A seguire Cristian Bencich rappresentante del Gruppo S.O.S. Carso, che la scorsa settimana è stato premiato dal Comune di Trieste con il Sigillo Trecentesco, per l'impegno profuso in iniziative di ripulitura del Carso.

#iononcombatto

21. 2. 2022

Nonostante sia vietato nella maggior parte dei paesi al mondo, il triste fenomeno dei combattimenti clandestini tra cani è tutt’altro che sconfitto. Ce ne parla Martina Pluda, direttrice per l’Italia di Humane Society International (HSI/Italia). Assieme a lei vi presentiamo il progetto #IONONCOMBATTO che si pone l’obiettivo di offrire strumenti concreti contro questa pratica crudele, attraverso la ricerca, la divulgazione scientifica, le operazioni sul campo e la sensibilizzazione dell’opinione pubblica.

Sex and the climate

14. 2. 2022

Stefano Caserini, docente di Mitigazione dei cambiamenti climatici al Politecnico di Milano, ci ha presentato il nuovo libro “Sex and the climate. Quello che nessuno vi ha spiegato sui cambiamenti climatici” (People). Il libro cerca di raccontare punti di conflitto e sinergie fra due mondi apparentemente lontani, passando in rassegna gli indizi disseminati in riviste scientifiche, giornali, libri, canzoni, web, nel tentativo di arrivare a conclusioni o a ipotesi sensate su come questo legame potrebbe evolvere in futuro.

Vivere senza bollette

8. 2. 2022

Alessandro Ronca, fondatore e direttore scientifico del Parco dell'Energia Rinnovabile situato sulle colline umbre, ci ha presentato il libro " Vivere senza bollette" (edito da Terra Nuova Edizioni), una guida concreta che accompagna passo dopo passo il lettore all'obiettivo di una casa energeticamente autonoma.

Il Museo Diffuso dei 5 Sensi di Sciacca

1. 2. 2022

In questa puntata vi raccontiamo il Museo Diffuso dei 5 Sensi di Sciacca, assieme a Viviana Rizzuto la sua ideatrice. Program manager per alcune importanti multinazionali, nel 2017 Viviana decide di ritornare a Sciacca nell'agrigentino e di scommettere in una delle province più povere d'Italia. Nasce il Museo Diffuso dei 5 Sensi, un'esperienza di welfare culturale che trasforma la città in un museo a cielo aperto, dove le piazze diventano sale di esposizione, le vetrine dei negozi e le finestre delle case si trasformano in teche, le strade e i corridoi collegano le stanze del musei, offrendo ai visitatori le diverse declinazioni di un territorio votato alla bellezza.

33.Trieste Film Festival verso la sostenibilità

25. 1. 2022

Assieme a Monica Goti (presidente di Alpe Adria Cinema) e Carolina Stera (responsabile degli eventi collaterali) ci siamo confrontati sul tema della sostenibilità dei festival cinematografici e su come il Trieste Film Festival stia lavorando per ridurre l'impatto ambientale. Le nostre ospiti non hanno mancato, inoltre, di segnalarci alcuni appuntamenti fondamentali di questa edizione.

Troppo buono per essere buttato!

18. 1. 2022

Tra le tante app dedicate alla sostenibilità, in questa puntata ve ne presentiamo una per ridurre gli sprechi alimentari ossia: TO GOOD TO GO, in cui gli utenti possono iscriversi e acquistare per pochi euro le "magic box" che contengono il cibo non venduto di ristoranti, bar e supermercati. Assieme a noi Davide Bedin, business developer per il Triveneto di Too Good To Go.

Ragazze per l'ambiente

28. 12. 2021

In questa puntata vi presentiamo il libro “Ragazze per l'ambiente. Storie di scienziate e di ecologia” (Editoriale Scienza) di Vichi De Marchi e Roberta Fulci, dieci racconti di scienziate che hanno dedicato le loro vite a studi e progetti per la salvaguardia della natura, dalla protezione degli animali alla robotica vegetale, dall'energia solare all'inquinamento dell'aria e delle acque. Dieci storie e un unico obiettivo: difendere l'ambiente! Nostra ospite telefonica Roberta Fulci.

Il Calengreendario di Potito Ruggiero e la startup trentina Vaia

21. 12. 2021

Assieme all'attivista quattordicenne Potito Ruggiero, che grazie alle sue azioni e idee in difesa dell'ambiente è diventato un giovane simbolo della “Generazione Greta”, vi racconteremo il suo “Calengreendario”, ossia un calendario dell'avvento con semplici consigli e pratiche per un Natale sostenibile. Con noi anche Federico Stefani, uno dei creatori di Vaia Cube, l'amplificatore naturale di suoni per smartphone realizzato con il legno della tempesta Vaia, che ci aggiornerà sugli alberi piantati sulle Dolomiti, sulle nuove iniziative e in particolare l'amplificatore visivo per smartphone Vaia Focus.

La resilienza del bosco

14. 12. 2021

Intervista a Giorgio Vacchiano, autore del libro “La resilienza del bosco. Storie di foreste che cambiano il pianeta” (Strade Blu). Ricercatore e docente in Gestione e pianificazione forestale presso l'Università Statale di Milano, da anni studia modelli di simulazione in supporto alla gestione forestale sostenibile. Nel 2018 è stato nominato dalla rivista Nature tra gli 11 migliori scienziati emergenti nel mondo che "stanno lasciando il segno nella scienza".

Vi teniamo d'occhio, il futuro sostenibile spiegato bene

7. 12. 2021

Assieme al divulgatore scientifico, autore televisivo e giornalista Federico Taddia abbiamo presentato il libro “Vi teniamo d'occhio”(Baldini + Castoldi, 2021) scritto a quattro mani con l'attivista tredicenne Potito Ruggiero, che grazie alle sue azioni e idee in difesa dell'ambiente è diventato un giovane simbolo della “Generazione Greta”.

Green washing

30. 11. 2021

Che cosa s'intende per greenwashing (o ambientalismo di facciata)? Quando è nato? Quali sono le strategie di comunicazione più comuni? Come lo si riconosce?Di questo e di altro ancora abbiamo parlato con Giancarlo Sturloni, responsabile della comunicazione di Greenpeace Italia.

Storia sociale della bicicletta e Ciclochard

23. 11. 2021

Assieme allo storico e saggista Stefano Pivato abbiamo celebrato i 150 della bicicletta, il mezzo di locomozione più diffuso al mondo e parleremo della sua marcia vincente, ma non priva di ostacoli. Con Chiara, vi presentiamo i Ciclochard, ossia un'associazione no profit di una quarantina di volontari tra liceali ed universitari, che mira alla reintegrazione sociale dei senza dimora fissa, attraverso il lavoro all'interno di una ciclofficina cogestita da volontari e assistiti.

Cop26, deforestazione

16. 11. 2021

Assieme a Luca Iacoboni di Greenpeace Italia abbiamo commentato l'accordo raggiunto alla Cop26 di Glasgow. Assieme a noi anche il ricercatore in gestione e pianificazione forestale Giorgio Vacchiano, autore del libro “La resilienza del bosco. Storie di foreste che cambiano il pianeta” (Strade Blu, Mondadori).

Cop 26: bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto?

9. 11. 2021

Mentre la conferenza Onu sul clima entra nel vivo della seconda settimana, abbiamo cercato di capire assieme a Luca Iacoboni di Greenpeace Italia, com'è andata la prima fase e se gli accordi che si stanno sottoscrivendo a Glasgow permetteranno di limitare l'aumento della temperatura media globale a 1,5 gradi Celsius, come stabilito nell'Accordo di Parigi del 2015.

Italian Tree of the Year 2021

3. 11. 2021

Gli alberi sono una connessione tra passato, presente e futuro, tra popolazioni, territorio e ambiente. Sono portatori di vita e, soprattutto, di storie. Ed è proprio con l’intento di raccontarle che è nato il concorso ITALIAN TREE OF THE YEAR. Quest'anno il protagonista è il CASTAGNO. Ne abbiamo parlato assieme a Andrea Maroè e Camilla Tuccillo di Giant Trees Foundation.

Veganesimo, Vegan Meetup Trieste, Biolab

12. 10. 2021

Quando nascono le prime associazioni vegane? Che cosa si intende per antispecismo? Chi sono i flexitariani? Che cosa c’entra la dieta a base vegetale con i cambiamenti climatici? Ce lo racconta Martina Pluda di Vegan Meet Up Trieste. Assieme a noi anche Massimo Santinelli, fondatore di Biolab, azienda che produce alternative vegetali alla carne ed opera in un ex macello (!) a Gorizia, ora riconvertito.

Aiello del Friuli: il Paese delle Meridiane

5. 10. 2021

In questa puntata vi portiamo ad Aiello del Friuli, il Paese delle Meridiane. Assieme ad Aurelio Pantanali scopriremo che cosa sono, come si costruiscono e come si leggono questi antichi orologi solari che hanno scandito il tempo dei nostri antenati e che tutt’ora segnano il “nostro” tempo. Assieme ad Andrea Bellavite cercheremo di capire come le meridiane di Aiello e i due cammini che vi passano (Cammino Celeste e Via Postumia) stiano diventando un’opportunità concreta per lo sviluppo di un turismo sostenibile.

Friday for future Trieste

28. 9. 2021

Le voci di alcuni dei protagonisti dello sciopero per il clima di Trieste del 24 settembre, in vista della Conferenza delle Parti sul cambiamento climatico delle Nazioni Unite (Cop26), che si terrà a Glasgow dal 1 al 10 novembre, in cui si discuterà di come ridurre le emissioni di CO2 nei prossimi anni. Abbiamo avuto il piacere di intervistare lo scienziato e premio Nobel per la pace Filippo Giorgi, l’attivista di Fridays For Future Trieste Ana Lilian, il professore di psicologia ambientale Fabio Del Missier, l’attivista di Amnesty International - Italia Sara e Martina Pluda di Vegan Meetup Trieste.

Restart party e filosofia zero waste

21. 9. 2021

In questa puntata vi portiamo al Restart Party (all’interno di Maker Faire Trieste – La festa dell’ingegno) che si è tenuto nel fine settimana in Piazza Unità in cui persone competenti aiutano gli altri gratuitamente a riparare oggetti elettrici ed elettronici guasti o malfunzionanti. Qui abbiamo conosciuto l’organizzatrice del Restart Party Camilla Tuccillo, i “restarters” Samuel e Federico dell’associazione Mittelab e la giovane attivista ambientale Eleonora. Sempre a Trieste abbiamo conosciuto Roberta Ripa dell’associazione Trieste Senza Sprechi, in procinto di aprire nel capoluogo giuliano il primo negozio “alla spina”, ossia senza imballaggi.

Che cosa sono le Zone 30, ricicli creativi

14. 9. 2021

30 minuti settimanali dedicati all’ ambiente, alla sostenibilità e alla mobilità dolce, che ci accompagneranno da settembre a giugno. In questa prima puntata assieme all’ architetto Matteo Dondé, esperto in pianificazione della mobilità ciclistica, moderazione del traffico e riqualificazione di spazi pubblici, abbiamo scoperto i benefici delle zone 30 (non solo riguardanti la sicurezza). Assieme a noi anche la giovane muggesana Anna Masiello “la stilista del riuso” diventata popolare in Portogallo, recuperando ombrelli rotti poi trasformati in capi d’abbigliamento sostenibili (ora titolare del marchio R-Coat).