Calle degli orti grandi

Predlogi

Ni najdenih zadetkov.


Rezultati iskanja

Ni najdenih zadetkov.

Rezultati iskanja

Ni najdenih zadetkov.

Rezultati iskanja

Ni najdenih zadetkov.

Rezultati iskanja

Ni najdenih zadetkov.

RTV 365 Programi Oddaje Podkasti Moj 365 Menu
Domov
Raziskujte
Programi
Dokumentarci
Filmi in serije
Oddaje
Podkasti
Filmoteka
Zgodovina
Shranjeno
Naročnine
Več
Domov Raziskujte Programi Dokumentarci Filmi in serije Oddaje Podkasti
Plačljivo
Filmoteka
Moj 365
Zgodovina
Naročnine
Shranjeno

Calle degli orti grandi

Il meglio delle interviste proposte nell'arco della settimana a "Calle degli orti grandi".
Gostje v jutranji razvedrilni oddaji "Calle degli orti grandi".

Avtor: Donatella Pohar, odgovorna oseba

Zadnje

Calle degli orti grandi

Kranj, le scuole e la cucina internazionale

17. 6. 2024

Antonio Saccone intervista Armando Nevicato, mentore per l'Italia all'interno delle Giornate della cucina internazionale di Kranj, nella quale gli studenti delle scuole hanno familiarizzato con tradizioni culinarie di vari paesi (CALLE DEGLI ORTI GRANDI, 17.6.2024).

2 min

Antonio Saccone intervista Armando Nevicato, mentore per l'Italia all'interno delle Giornate della cucina internazionale di Kranj, nella quale gli studenti delle scuole hanno familiarizzato con tradizioni culinarie di vari paesi (CALLE DEGLI ORTI GRANDI, 17.6.2024).

Calle degli orti grandi

...GONG!

17. 6. 2024

Antonio Saccone intervista Vincenzo Limpido dell'orchestra GONG, a pochi giorni dal primo concerto (CALLE DEGLI ORTI GRANDI, 17.6.2024).

7 min

Antonio Saccone intervista Vincenzo Limpido dell'orchestra GONG, a pochi giorni dal primo concerto (CALLE DEGLI ORTI GRANDI, 17.6.2024).

Calle degli orti grandi

Le giornate della coesistenza intergenerazionale

17. 6. 2024

Antonio Saccone intervista Daša Gregorič dell'hoitel Delfin di Isola, regolarmente presente tra gli stand delle Giornate della coesistenza intergenerazionale (CALLE DEGLI ORTI GRANDI, 17.6.2024).

4 min

Antonio Saccone intervista Daša Gregorič dell'hoitel Delfin di Isola, regolarmente presente tra gli stand delle Giornate della coesistenza intergenerazionale (CALLE DEGLI ORTI GRANDI, 17.6.2024).

Calle degli orti grandi

Trieste, ecco il GreenVolley

17. 6. 2024

Antonio Saccone intervista Martino Stenta della Polisportiva Fuoricentro di Trieste a proposito del torneo GreenVolley (CALLE DEGLI ORTI GRANDI, 17.6.2024).

17 min

Antonio Saccone intervista Martino Stenta della Polisportiva Fuoricentro di Trieste a proposito del torneo GreenVolley (CALLE DEGLI ORTI GRANDI, 17.6.2024).

Calle degli orti grandi

Goran Blažević – Il 28 e 29 giugno a Barboi, la 2° edizione del “Festival del Viaggio Lento – Slow Travel Festival”

15. 6. 2024

“Festival del Viaggio Lento – Festival usporenog putovanja” “Accogliere i visitatori per restituire alla società ciò che le persone mi danno durante i miei viaggi” è questo lo spirito con cui Goran Blažević ci aspetta al “Festival del Viaggio Lento”, che per la seconda volta si tiene nell’incantevole cornice dell’uliveto centenario di Barboi, località a pochi chilometri da Umago. Una due giorni di racconti e viaggi, di silenzi e calore, come quello del fuoco attorno al quale gli ospiti: Marin Zovko, Tatjana Šavorić, Ivan Đogić e Stipe Božić, racconteranno le loro storie. Il Festival, che quest’anno ha come tema “la passione”, ci porta a riflettere sulla vita, il tempo, il nostro viaggio interiore, le nostre scelte e il nostro evolvere. A parlarcene a Calle degli orti grand il camminatore, scrittore e viaggiatore: Goran Blažević!

17 min

“Festival del Viaggio Lento – Festival usporenog putovanja” “Accogliere i visitatori per restituire alla società ciò che le persone mi danno durante i miei viaggi” è questo lo spirito con cui Goran Blažević ci aspetta al “Festival del Viaggio Lento”, che per la seconda volta si tiene nell’incantevole cornice dell’uliveto centenario di Barboi, località a pochi chilometri da Umago. Una due giorni di racconti e viaggi, di silenzi e calore, come quello del fuoco attorno al quale gli ospiti: Marin Zovko, Tatjana Šavorić, Ivan Đogić e Stipe Božić, racconteranno le loro storie. Il Festival, che quest’anno ha come tema “la passione”, ci porta a riflettere sulla vita, il tempo, il nostro viaggio interiore, le nostre scelte e il nostro evolvere. A parlarcene a Calle degli orti grand il camminatore, scrittore e viaggiatore: Goran Blažević!

Calle degli orti grandi

Edoardo Nattelli – 13° edizione di Mare Nord Est: “Il mare senza confini”

15. 6. 2024

Dal 14 al 16 giugno, Trieste, ospita la 13° edizione di Mare Nord Est. Il motto di quest’anno “Il mare senza confini” unisce tutti coloro che amano e proteggono il mare, ma anche le tre nazioni affacciate sul golfo di Trieste che da tempo collaborano attraverso progetti e iniziative comuni. Ricchissimo il programma di quest’anno con ospiti, incontri, conferenze, visite e un occhio di riguardo rivolto al mondo femminile che verrà rappresentato idealmente dalla nuotatrice di gran fondo non agonistico Silvia Boidi, la quale domenica 16 giugno si cimenterà nella Traversate delle Tre Nazioni. A parlarcene: Edoardo Nattelli, general manager di Mare Nord Est!

22 min

Dal 14 al 16 giugno, Trieste, ospita la 13° edizione di Mare Nord Est. Il motto di quest’anno “Il mare senza confini” unisce tutti coloro che amano e proteggono il mare, ma anche le tre nazioni affacciate sul golfo di Trieste che da tempo collaborano attraverso progetti e iniziative comuni. Ricchissimo il programma di quest’anno con ospiti, incontri, conferenze, visite e un occhio di riguardo rivolto al mondo femminile che verrà rappresentato idealmente dalla nuotatrice di gran fondo non agonistico Silvia Boidi, la quale domenica 16 giugno si cimenterà nella Traversate delle Tre Nazioni. A parlarcene: Edoardo Nattelli, general manager di Mare Nord Est!

Calle degli orti grandi

Francesco Tullio Altan – Inaugurata a Tolmezzo la mostra “ALTAN. Terra, omini e bestie”

15. 6. 2024

Da giovedì 13 giugno fino al 22 settembre, a Tolmezzo (UD), a Palazzo Frisacco, si può visitare “ALTAN. Terra, omini e bestie”, una mostra a cura di Giovanna Durì in collaborazione con Kika Altan, omaggio a Francesco Tullio Altan, disegnatore vivente tra i più importanti in Italia, ma soprattutto “antropologo narratore” e grande osservatore. Un viaggio tra i pensieri che riguardano la terra e gli esseri viventi che la abitano, ma anche tra i suoi animali fantastici, mai esistiti o misteriosamente estinti; oltre 300 tavole e vignette, anche originali a pastello, inchiostri, acquerelli e chine colorate raramente esposti al pubblico. Immancabile la Pimpa che racconta di come è nata e di come continua a lavorare con piacere. A parlarcene a Calle degli orti grandi: Francesco Tullio Altan!

7 min

Da giovedì 13 giugno fino al 22 settembre, a Tolmezzo (UD), a Palazzo Frisacco, si può visitare “ALTAN. Terra, omini e bestie”, una mostra a cura di Giovanna Durì in collaborazione con Kika Altan, omaggio a Francesco Tullio Altan, disegnatore vivente tra i più importanti in Italia, ma soprattutto “antropologo narratore” e grande osservatore. Un viaggio tra i pensieri che riguardano la terra e gli esseri viventi che la abitano, ma anche tra i suoi animali fantastici, mai esistiti o misteriosamente estinti; oltre 300 tavole e vignette, anche originali a pastello, inchiostri, acquerelli e chine colorate raramente esposti al pubblico. Immancabile la Pimpa che racconta di come è nata e di come continua a lavorare con piacere. A parlarcene a Calle degli orti grandi: Francesco Tullio Altan!

Calle degli orti grandi

Libri d@mare

13. 6. 2024

Incontri con l'autore e con il vino 2024. Un affascinante viaggio attraverso le pagine dei libri per esplorare vari generi letterari assieme agli autori dei più recenti successi letterari. Quattordici appuntamenti a Lignano Pineta (dal 13 giugno al 5 settembre) accompagnati, come da tradizione, da degustazioni di vini tipici del Friuli Venezia Giulia. Ne abbiamo parlato con Alberto Garlini, curatore della rassegna e con l'enologo Michele Bonelli. (info sul programma: https://www.lignanonelterzomillennio.it/evento)

21 min

Incontri con l'autore e con il vino 2024. Un affascinante viaggio attraverso le pagine dei libri per esplorare vari generi letterari assieme agli autori dei più recenti successi letterari. Quattordici appuntamenti a Lignano Pineta (dal 13 giugno al 5 settembre) accompagnati, come da tradizione, da degustazioni di vini tipici del Friuli Venezia Giulia. Ne abbiamo parlato con Alberto Garlini, curatore della rassegna e con l'enologo Michele Bonelli. (info sul programma: https://www.lignanonelterzomillennio.it/evento)

Calle degli orti grandi

It's movie time

13. 6. 2024

Con Francesco Ruzzier, critico cinematografico si parla dell'importanza delle colonne sonore nei film e dell'uscita nelle sale cinematografiche di "The Animal Kingdom" del regista francese Thomas Cailley, 5 premi César al Festival di Cannes 2023 tra cui Miglior Colonna Sonora per Andrea Laszlo De Simone.

11 min

Con Francesco Ruzzier, critico cinematografico si parla dell'importanza delle colonne sonore nei film e dell'uscita nelle sale cinematografiche di "The Animal Kingdom" del regista francese Thomas Cailley, 5 premi César al Festival di Cannes 2023 tra cui Miglior Colonna Sonora per Andrea Laszlo De Simone.

Calle degli orti grandi

Stefania Vigna – “Gelato italiano”: innovazione e antiche ricette seguite con passione

8. 6. 2024

Quella di “Gelato italiano” è una storia che inizia in Val Zoldana nel 1875, e oggi continua la produzione di gelato artigianale secondo le antiche ricette ereditate da Maurizio Arnoldo. Un connubio di tradizione e innovazione con al centro la qualità e la scelta delle materie prime, con un occhio di riguardo ai prodotti del territorio. Gelati alla crema, alla frutta, semifreddi e torte per soddisfare non solo la richiesta dei gestori di gelaterie, ristoranti e bar, ma anche quella dei clienti appassionati che cercano qualcosa di gustoso e diverso. A parlarci di questa dolce realtà: Stefania Vigna, co-titolare di “Gelato italiano”!

13 min

Quella di “Gelato italiano” è una storia che inizia in Val Zoldana nel 1875, e oggi continua la produzione di gelato artigianale secondo le antiche ricette ereditate da Maurizio Arnoldo. Un connubio di tradizione e innovazione con al centro la qualità e la scelta delle materie prime, con un occhio di riguardo ai prodotti del territorio. Gelati alla crema, alla frutta, semifreddi e torte per soddisfare non solo la richiesta dei gestori di gelaterie, ristoranti e bar, ma anche quella dei clienti appassionati che cercano qualcosa di gustoso e diverso. A parlarci di questa dolce realtà: Stefania Vigna, co-titolare di “Gelato italiano”!

Calle degli orti grandi

Cinzia Gozzo – ADRIONCYCLETOUR: un’offerta turistica transfrontaliera diversificata lungo le ciclovie

8. 6. 2024

ADRIONCYCLETOUR è uno dei tre progetti di importanza strategica del Programma Interreg VI-A Italia-Slovenia, il cui obiettivo è quello di contribuire a definire l’itinerario ciclabile lungo la costa del Mare Adriatico in Italia (regioni Friuli Venezia Giulia e Veneto) e in Slovenia (rete costiera), compresi i principali collegamenti ciclabili con l’entroterra (rete interna), e contribuire a sviluppare, a livello EUSAIR, un prodotto turistico transfrontaliero/transnazionale innovativo e attraente sulla Ciclovia ADRIATICO-IONICA. Una serie di itinerari a “passo lento”, creati nel pieno rispetto del patrimonio storico e ambientale, per farci scoprire un territorio diversificato e ricco di vita, tradizioni, flora e fauna da ammirare. A parlarcene: la dott.ssa Cinzia Gozzo dell’Agenzia di Sviluppo del Veneto Orientale!

16 min

ADRIONCYCLETOUR è uno dei tre progetti di importanza strategica del Programma Interreg VI-A Italia-Slovenia, il cui obiettivo è quello di contribuire a definire l’itinerario ciclabile lungo la costa del Mare Adriatico in Italia (regioni Friuli Venezia Giulia e Veneto) e in Slovenia (rete costiera), compresi i principali collegamenti ciclabili con l’entroterra (rete interna), e contribuire a sviluppare, a livello EUSAIR, un prodotto turistico transfrontaliero/transnazionale innovativo e attraente sulla Ciclovia ADRIATICO-IONICA. Una serie di itinerari a “passo lento”, creati nel pieno rispetto del patrimonio storico e ambientale, per farci scoprire un territorio diversificato e ricco di vita, tradizioni, flora e fauna da ammirare. A parlarcene: la dott.ssa Cinzia Gozzo dell’Agenzia di Sviluppo del Veneto Orientale!

Calle degli orti grandi

Silvia Cindrić – La mostra “Verso l’orizzonte” alla Torre di San Martino di Buie

8. 6. 2024

È stata inaugurata il 25 maggio e rimarrà aperta fino a fine giugno la mostra “Verso l’orizzonte” dell’artista momianese Silvia Cindrić, organizzata dall’Università Popolare Aperta di Buie in collaborazione con la locale Comunità degli Italiani. Lungo i quattro piani espositivi della Torre di San Martino ci accolgono una serie di opere che ci restituiscono i paesaggi istriani attraverso la stilizzazione delle forme e ci portano in un mondo di solitudine riflessiva e quiete, la stessa che ritroviamo una volta usciti sul terrazzo in cima alla torre, dove lo sguardo spazia a 360° sui colli buiesi. L'artista ci presenta un’Istria amata da custodire e tramandare attraverso i suoi colori e i suoi contrasti e le configurazioni ondulate che ricordano le colline e il cielo tra le nuvole. A parlarci di questa mostra che ci invita a fermarci e a vivere il paesaggio: Silvia Cindrić!

8 min

È stata inaugurata il 25 maggio e rimarrà aperta fino a fine giugno la mostra “Verso l’orizzonte” dell’artista momianese Silvia Cindrić, organizzata dall’Università Popolare Aperta di Buie in collaborazione con la locale Comunità degli Italiani. Lungo i quattro piani espositivi della Torre di San Martino ci accolgono una serie di opere che ci restituiscono i paesaggi istriani attraverso la stilizzazione delle forme e ci portano in un mondo di solitudine riflessiva e quiete, la stessa che ritroviamo una volta usciti sul terrazzo in cima alla torre, dove lo sguardo spazia a 360° sui colli buiesi. L'artista ci presenta un’Istria amata da custodire e tramandare attraverso i suoi colori e i suoi contrasti e le configurazioni ondulate che ricordano le colline e il cielo tra le nuvole. A parlarci di questa mostra che ci invita a fermarci e a vivere il paesaggio: Silvia Cindrić!

Calle degli orti grandi

It's movie time

7. 6. 2024

Con Francesco Ruzzier, critico cinematografico si parla di Biografilm Festival, festival internazionale dedicato alle biografie e ai racconti di vita, e del nuovo lavoro del regista greco Yorgos Lanthimos "Kinds of Kindness".

8 min

Con Francesco Ruzzier, critico cinematografico si parla di Biografilm Festival, festival internazionale dedicato alle biografie e ai racconti di vita, e del nuovo lavoro del regista greco Yorgos Lanthimos "Kinds of Kindness".

Calle degli orti grandi

Nei Suoni dei Luoghi, il festival che racconta la bellezza della musica in ogni sua forma

7. 6. 2024

Con 37 concerti che vedranno impegnati più di 150 artisti, tra affermati musicisti internazionali e giovani promettenti, torna il festival internazionale di musica e territori Nei Suoni dei Luoghi. La rassegna, alla sua 26esima edizione, conferma alla guida artistica la violinista Valentina Danelon e la pianista Gloria Campaner che ci hanno anticipato alcuni tra gli eventi del ricco calendario che interesserà alcune fra le più belle località del Friuli Venezia Giulia con sconfinamenti in Slovenia e in Austria (https://neisuonideiluoghi.it/)

14 min

Con 37 concerti che vedranno impegnati più di 150 artisti, tra affermati musicisti internazionali e giovani promettenti, torna il festival internazionale di musica e territori Nei Suoni dei Luoghi. La rassegna, alla sua 26esima edizione, conferma alla guida artistica la violinista Valentina Danelon e la pianista Gloria Campaner che ci hanno anticipato alcuni tra gli eventi del ricco calendario che interesserà alcune fra le più belle località del Friuli Venezia Giulia con sconfinamenti in Slovenia e in Austria (https://neisuonideiluoghi.it/)

Calle degli orti grandi

Roberto un nostro ascoltatore da Trieste

30. 5. 2024

Il meglio delle interviste proposte nell'arco della settimana a "Calle degli orti grandi". Gostje v jutranji razvedrilni oddaji "Calle degli orti grandi".

7 min

Il meglio delle interviste proposte nell'arco della settimana a "Calle degli orti grandi". Gostje v jutranji razvedrilni oddaji "Calle degli orti grandi".

Calle degli orti grandi

Paolo Pichierri ci presenta il suo nuovo giallo "La chiave di via Rastello"

6. 6. 2024

Il meglio delle interviste proposte nell'arco della settimana a "Calle degli orti grandi". Gostje v jutranji razvedrilni oddaji "Calle degli orti grandi".

10 min

Il meglio delle interviste proposte nell'arco della settimana a "Calle degli orti grandi". Gostje v jutranji razvedrilni oddaji "Calle degli orti grandi".

Calle degli orti grandi

Laura Cerni – Al via all’ITS Academy Volta per le Nuove Tecnologie della Vita di Trieste il nuovo corso "Biotech Quality Specialist"

1. 6. 2024

È stato presentato gli scorsi giorni a Trieste "Biotech Quality Specialist": il nuovo corso per la formazione di tecnici specializzati del sistema qualità nella filiera biotecnologica, nato dalla collaborazione tra l'ITS Academy per le Nuove Tecnologie della Vita di Trieste e l'Istituto Tecnico Statale Deledda-Fabiani di Trieste. Il nuovo percorso post-diploma aperto a tutti, forma figure altamente specializzate e richieste dal mondo del lavoro in ambito biotecnologico, con particolare attenzione ai settori cosmeceutico, nutraceutico e alimentare, per la gestione dell’intero sistema qualità e dei processi di produzione. Un nuovo corso biennale la cui didattica è fortemente pratica e laboratoriale, e prevede l’alternanza di esercitazioni (grazie anche alla struttura specializzata e all’avanguardia che ospita una riproduzione dell’ambiente ospedaliero), lezioni teoriche, stage in azienda e project work. Un percorso che forma nuove figure professionali sempre più richieste dal mondo del lavoro e dalle imprese che, assieme alle 3 università, il parco scientifico (Area Science Park) e i 3 centri dell’innovazione (BIC, Polo tecnologico Alto Adriatico e TEC4I FVG), l’ITS Volta per le Nuove Tecnologie per le Scienze della Vita e i tanti centri di ricerca costituiscono il vivace Ecosistema Regionale dedicato alle Scienze della Vita. A parlarcene a Calle degli orti grandi: la Dottoressa Laura Cerni, direttrice dell’ITS Academy di Trieste!

15 min

È stato presentato gli scorsi giorni a Trieste "Biotech Quality Specialist": il nuovo corso per la formazione di tecnici specializzati del sistema qualità nella filiera biotecnologica, nato dalla collaborazione tra l'ITS Academy per le Nuove Tecnologie della Vita di Trieste e l'Istituto Tecnico Statale Deledda-Fabiani di Trieste. Il nuovo percorso post-diploma aperto a tutti, forma figure altamente specializzate e richieste dal mondo del lavoro in ambito biotecnologico, con particolare attenzione ai settori cosmeceutico, nutraceutico e alimentare, per la gestione dell’intero sistema qualità e dei processi di produzione. Un nuovo corso biennale la cui didattica è fortemente pratica e laboratoriale, e prevede l’alternanza di esercitazioni (grazie anche alla struttura specializzata e all’avanguardia che ospita una riproduzione dell’ambiente ospedaliero), lezioni teoriche, stage in azienda e project work. Un percorso che forma nuove figure professionali sempre più richieste dal mondo del lavoro e dalle imprese che, assieme alle 3 università, il parco scientifico (Area Science Park) e i 3 centri dell’innovazione (BIC, Polo tecnologico Alto Adriatico e TEC4I FVG), l’ITS Volta per le Nuove Tecnologie per le Scienze della Vita e i tanti centri di ricerca costituiscono il vivace Ecosistema Regionale dedicato alle Scienze della Vita. A parlarcene a Calle degli orti grandi: la Dottoressa Laura Cerni, direttrice dell’ITS Academy di Trieste!

Calle degli orti grandi

Tommaso Tuzzoli – Al via la 9° edizione di FESTIL

1. 6. 2024

32 spettacoli, 25 titoli, 8 settimane di programmazione! Numeri importanti in questa 9° edizione di FESTIL_ Festival Estivo del Litorale, l’unico progetto teatrale transfrontaliero internazionale del panorama teatrale italiano afferente tre nazioni - Slovenia, Croazia e Italia - la rassegna di “drammaturgia contemporanea dall’Istria al Friuli”. Un ricchissimo cartellone di spettacoli, prime nazionali, laboratori, musica, danza, novità quali il Mini FESTIL dedicato al pubblico più giovane e tanti contenuti per una maratona di arte, cultura e bellezza che ci farà riflettere e sognare. Tante le collaborazioni, i partner, una rete di condivisione artistica, organizzativa e di promozione integrata al festival che permette di dislocare i propri contenuti anche nei Comuni di Gradisca d’Isonzo e Duino Aurisina, oltre che nelle sedi storiche di Udine e Trieste. A parlarcene a Calle degli orti grandi: Tommaso Tuzzoli, presidente di TINAOS e co-direttore artistico di FESTIL!

19 min

32 spettacoli, 25 titoli, 8 settimane di programmazione! Numeri importanti in questa 9° edizione di FESTIL_ Festival Estivo del Litorale, l’unico progetto teatrale transfrontaliero internazionale del panorama teatrale italiano afferente tre nazioni - Slovenia, Croazia e Italia - la rassegna di “drammaturgia contemporanea dall’Istria al Friuli”. Un ricchissimo cartellone di spettacoli, prime nazionali, laboratori, musica, danza, novità quali il Mini FESTIL dedicato al pubblico più giovane e tanti contenuti per una maratona di arte, cultura e bellezza che ci farà riflettere e sognare. Tante le collaborazioni, i partner, una rete di condivisione artistica, organizzativa e di promozione integrata al festival che permette di dislocare i propri contenuti anche nei Comuni di Gradisca d’Isonzo e Duino Aurisina, oltre che nelle sedi storiche di Udine e Trieste. A parlarcene a Calle degli orti grandi: Tommaso Tuzzoli, presidente di TINAOS e co-direttore artistico di FESTIL!

Calle degli orti grandi

Il Maestro Michelangelo Pistoletto presenta il progetto artistico “T3RZA TERRA” a Villa Manin

1. 6. 2024

Dal 25 maggio 31 dicembre, Villa Manin e il suo parco ospitano alcune delle opere più importanti del Maestro Michelangelo Pistoletto in dialogo con opere di undici artisti italiani e stranieri, che mettono anch’essi al centro del loro lavoro una dimensione etica e sociale. Non solo un’esposizione, bensì un progetto artistico articolato che prevede un fitto programma di incontri aperti al pubblico, invitato a riflettere sulle nuove opportunità di intendere l’arte e sul ruolo dell’espressione artistica nella trasformazione della società e del territorio. L’esposizione è realizzata con la curatela di Guido Comis, direttore di Villa Manin per l’Erpac (Ente regionale per il patrimonio culturale), in collaborazione con Paolo Naldini direttore di Fondazione Cittadellarte. A parlarcene a Calle degli orti grandi, il Maestro Michelangelo Pistoletto!

7 min

Dal 25 maggio 31 dicembre, Villa Manin e il suo parco ospitano alcune delle opere più importanti del Maestro Michelangelo Pistoletto in dialogo con opere di undici artisti italiani e stranieri, che mettono anch’essi al centro del loro lavoro una dimensione etica e sociale. Non solo un’esposizione, bensì un progetto artistico articolato che prevede un fitto programma di incontri aperti al pubblico, invitato a riflettere sulle nuove opportunità di intendere l’arte e sul ruolo dell’espressione artistica nella trasformazione della società e del territorio. L’esposizione è realizzata con la curatela di Guido Comis, direttore di Villa Manin per l’Erpac (Ente regionale per il patrimonio culturale), in collaborazione con Paolo Naldini direttore di Fondazione Cittadellarte. A parlarcene a Calle degli orti grandi, il Maestro Michelangelo Pistoletto!

Calle degli orti grandi

Folkest 2024 allarga i confini geografici e temporali con nuove sezioni e progetti speciali

31. 5. 2024

Ai nastri di partenza una nuova edizione di Folkest, festival dedicato alla musica di tutte le etnie e le culture del mondo, tra i più popolari, più seguiti e attesi dell'estate friulana, ma non solo, visto il suo carattere internazionale. Ne abbiamo parlato con Andrea del Favero, direttore artstico (Info programma Folkest 2024: https://www.folkest.com/)

14 min

Ai nastri di partenza una nuova edizione di Folkest, festival dedicato alla musica di tutte le etnie e le culture del mondo, tra i più popolari, più seguiti e attesi dell'estate friulana, ma non solo, visto il suo carattere internazionale. Ne abbiamo parlato con Andrea del Favero, direttore artstico (Info programma Folkest 2024: https://www.folkest.com/)

Calle degli orti grandi

It's movie time

31. 5. 2024

Con Francesco Ruzzier, critico cinematografico, un commento ai premi assegnati al Festival di Cannes 2024 e l'invito a (ri)vedere al cinema la versione restaurata in 4K di "Donnie Darko", scritto e diretto da Richard Kelly al suo esordio alla regia.

6 min

Con Francesco Ruzzier, critico cinematografico, un commento ai premi assegnati al Festival di Cannes 2024 e l'invito a (ri)vedere al cinema la versione restaurata in 4K di "Donnie Darko", scritto e diretto da Richard Kelly al suo esordio alla regia.

Calle degli orti grandi

Libri d@mare

31. 5. 2024

Come si scrive un romanzo d'amore? Ce lo racconta Marilena Boccola, autrice di vari romanzi rosa e che a Radio Capodistria arriva con "L'estate del primo bacio", una storia d'amore con sullo sfondo l'indimenticabile estate del 1982 e l'Italia campione del mondo.

13 min

Come si scrive un romanzo d'amore? Ce lo racconta Marilena Boccola, autrice di vari romanzi rosa e che a Radio Capodistria arriva con "L'estate del primo bacio", una storia d'amore con sullo sfondo l'indimenticabile estate del 1982 e l'Italia campione del mondo.

Calle degli orti grandi

Cosa fate il 1 giugno? Una passeggiata fra Sezza e Nosedo con Romana Kačič

30. 5. 2024

Il meglio delle interviste proposte nell'arco della settimana a "Calle degli orti grandi". Gostje v jutranji razvedrilni oddaji "Calle degli orti grandi".

7 min

Il meglio delle interviste proposte nell'arco della settimana a "Calle degli orti grandi". Gostje v jutranji razvedrilni oddaji "Calle degli orti grandi".

Calle degli orti grandi

Emil Zonta a Radio Capodistria per ricordare i 75 anni di Radio Capodistria

23. 5. 2024

Il meglio delle interviste proposte nell'arco della settimana a "Calle degli orti grandi". Gostje v jutranji razvedrilni oddaji "Calle degli orti grandi".

12 min

Il meglio delle interviste proposte nell'arco della settimana a "Calle degli orti grandi". Gostje v jutranji razvedrilni oddaji "Calle degli orti grandi".

Calle degli orti grandi

Radio Capodistria: 75 anni di voci e emozioni!

28. 5. 2024

Radio Capodistria: 75 anni di voci e emozioni! Il 75° anniversario di Radio Capodistria lo abbiamo festeggiato insieme a ospiti e amici! In diretta dal cortile della nostra sede: Rosanna Bubola, Marisa Macchi, Barbara Urizzi e Miriam Monica hanno accolto gli ospiti: Flavio Forlani, Aljoša Curavić, Mario Ghersini, Donatella Pohar, David Runco, Maurizio Tremul, Dario Diviacchi, Emil Zonta ed Elena Bubola; e i colleghi Tilli Černeka, Ferruccio Mike Crevatin e Giuseppe Signorelli! Una mattinata impreziosita dalla visita dei nostri ascoltatori e arricchita dagli auguri degli amici della Comunità radiotelevisiva italofona: Simona Martorelli, Maria du Bessé, Tommaso Pedicini, Cesare Deserto, Selina Sciucca, Alessandra Tortoso, Daniel Bilenko, Marcelo Ayala, Iuliana Anghel, Tassos Mavris, Genti Mumajesi!

132 min

Radio Capodistria: 75 anni di voci e emozioni! Il 75° anniversario di Radio Capodistria lo abbiamo festeggiato insieme a ospiti e amici! In diretta dal cortile della nostra sede: Rosanna Bubola, Marisa Macchi, Barbara Urizzi e Miriam Monica hanno accolto gli ospiti: Flavio Forlani, Aljoša Curavić, Mario Ghersini, Donatella Pohar, David Runco, Maurizio Tremul, Dario Diviacchi, Emil Zonta ed Elena Bubola; e i colleghi Tilli Černeka, Ferruccio Mike Crevatin e Giuseppe Signorelli! Una mattinata impreziosita dalla visita dei nostri ascoltatori e arricchita dagli auguri degli amici della Comunità radiotelevisiva italofona: Simona Martorelli, Maria du Bessé, Tommaso Pedicini, Cesare Deserto, Selina Sciucca, Alessandra Tortoso, Daniel Bilenko, Marcelo Ayala, Iuliana Anghel, Tassos Mavris, Genti Mumajesi!

Calle degli orti grandi

Cavallette a colazione. Perché no?

24. 5. 2024

Gaia Cottino, antrolopola culturale, autrice di "Cavallette a colazione. I cibi del futuro tra gusto e disgusto" (Utet) è tra gli ospiti della XVesima edizione dei Dialoghi di Pistoia (24-26 maggio), festival di antropologia del contemporaneo che quest'anno propone vari spunti di riflessione sul cibo. Che sia arrivato il momento di riveredere le nostre abitudini alimentari?Prepariamoci ad assaporare un bel piatto di cavallette allo spiedo o di tagliatelle con la farina di grillo o altri insetti.

11 min

Gaia Cottino, antrolopola culturale, autrice di "Cavallette a colazione. I cibi del futuro tra gusto e disgusto" (Utet) è tra gli ospiti della XVesima edizione dei Dialoghi di Pistoia (24-26 maggio), festival di antropologia del contemporaneo che quest'anno propone vari spunti di riflessione sul cibo. Che sia arrivato il momento di riveredere le nostre abitudini alimentari?Prepariamoci ad assaporare un bel piatto di cavallette allo spiedo o di tagliatelle con la farina di grillo o altri insetti.

Calle degli orti grandi

Dialoghi di Pistoia, XVesima edizione: "Siamo ciò che mangiamo? Nutrire il corpo e la mente"

24. 5. 2024

La XVesima edizione del festival di antropologia del contemporaneo si ispira alla famosa affermazione "Siamo ciò che mangiamo" del filosofo tedesco Feuerbach e guiderà le riflessioni di antropologi, storici, filosofi, scienziati, chef, scrittori, artisti e psicologi, che in 55 appuntamenti approfondiranno la relazione tra gli esseri umani e il cibo. Una panoramica sul festival con Marco Aime, antropologo culturale, co-curatore del programma nonchè tra i protagonisti. (https://www.dialoghidipistoia.it)

7 min

La XVesima edizione del festival di antropologia del contemporaneo si ispira alla famosa affermazione "Siamo ciò che mangiamo" del filosofo tedesco Feuerbach e guiderà le riflessioni di antropologi, storici, filosofi, scienziati, chef, scrittori, artisti e psicologi, che in 55 appuntamenti approfondiranno la relazione tra gli esseri umani e il cibo. Una panoramica sul festival con Marco Aime, antropologo culturale, co-curatore del programma nonchè tra i protagonisti. (https://www.dialoghidipistoia.it)

Calle degli orti grandi

It's movie time

24. 5. 2024

Con Francesco Ruzzier, critico cinematografico, ancora al Festival di Cannes. Si parla del film più atteso della kermesse "Megalopolis" di Francis Ford Coppola e dell'unico fim italiano in concorso, "Parthenope" di Paolo Sorrentino.

7 min

Con Francesco Ruzzier, critico cinematografico, ancora al Festival di Cannes. Si parla del film più atteso della kermesse "Megalopolis" di Francis Ford Coppola e dell'unico fim italiano in concorso, "Parthenope" di Paolo Sorrentino.

Calle degli orti grandi

Festeggiamo i 75 anni di Radio Capodistria anche con Majda Santin, redattrice musicale e conduttrice dai primi anni Settanta e fino agli inizi del Duemila

24. 5. 2024

Il meglio delle interviste proposte nell'arco della settimana a "Calle degli orti grandi". Gostje v jutranji razvedrilni oddaji "Calle degli orti grandi".

13 min

Il meglio delle interviste proposte nell'arco della settimana a "Calle degli orti grandi". Gostje v jutranji razvedrilni oddaji "Calle degli orti grandi".

Calle degli orti grandi

La giornata mondiale delle tartarughe con Manja Rogelja, direttrice scientifica dell'acquario di Pirano

23. 5. 2024

Il meglio delle interviste proposte nell'arco della settimana a "Calle degli orti grandi". Gostje v jutranji razvedrilni oddaji "Calle degli orti grandi".

8 min

Il meglio delle interviste proposte nell'arco della settimana a "Calle degli orti grandi". Gostje v jutranji razvedrilni oddaji "Calle degli orti grandi".

Calle degli orti grandi

Tacen, bene sia Italia che Slovenia

20. 5. 2024

Gli atleti italiani e sloveni brillano agli Europei di canoa slalom 2024, ospitati dal centro di Tacen a Lubiana. Antonio Saccone ha intervistato Giovanni De Gennaro, neo campione d'Europa in kayak, e Daniele Molmenti, Direttore tecnico delle nazionali italiane (CALLE DEGLI ORTI GRANDI, 20.4.2024).

4 min

Gli atleti italiani e sloveni brillano agli Europei di canoa slalom 2024, ospitati dal centro di Tacen a Lubiana. Antonio Saccone ha intervistato Giovanni De Gennaro, neo campione d'Europa in kayak, e Daniele Molmenti, Direttore tecnico delle nazionali italiane (CALLE DEGLI ORTI GRANDI, 20.4.2024).

Calle degli orti grandi

La Polonia, la musica e l'Europa

20. 5. 2024

Antonio Saccone intervista Krzysztof Olendzki, Ambasciatore di Polonia in Slovenia, in occasione delle celebrazioni per la Festa Nazionale (CALLE DEGLI ORTI GRANDI, 20.5.2024).

7 min

Antonio Saccone intervista Krzysztof Olendzki, Ambasciatore di Polonia in Slovenia, in occasione delle celebrazioni per la Festa Nazionale (CALLE DEGLI ORTI GRANDI, 20.5.2024).

Calle degli orti grandi

La giornata del design italiano

20. 5. 2024

In occasione della Giornata del design italiano a Lubiana, Antonio Saccone intervista Francesco Sculli del Politecnico di Milano (CALLE DEGLI ORTI GRANDI, 20.5.2024).

12 min

In occasione della Giornata del design italiano a Lubiana, Antonio Saccone intervista Francesco Sculli del Politecnico di Milano (CALLE DEGLI ORTI GRANDI, 20.5.2024).

Calle degli orti grandi

Eplorando Internautica, tra Pola e Trieste

20. 5. 2024

Antonio Saccone confeziona un reportage sull'edizione 2024 di Internautica, intervistando Mladen di Pola e Fabio di Trieste (CALLE DEGLI ORTI GRANDI, 20.5.2024).

8 min

Antonio Saccone confeziona un reportage sull'edizione 2024 di Internautica, intervistando Mladen di Pola e Fabio di Trieste (CALLE DEGLI ORTI GRANDI, 20.5.2024).

Calle degli orti grandi

Andrea Neami – “Adolescenti e anziani: un viaggio tra emozioni e memoria storica”

18. 5. 2024

Un laboratorio di Teatro e uno di Playback Theatre, organizzati dall’Associazione Culturale Compagnia La Fa Bù di Staranzano e dalla Compagnia Playback theatre FVG, avvicina gli adolescenti e gli anziani in “un viaggio tra emozioni e memoria”. I laboratori, incentrati sullo sviluppo di sé, delle relazioni e sul recupero della memoria storica personale e collettiva, vedono protagonisti gli studenti dell’Istituto “Luigi Galvani” di Trieste e gli anziani dell’ITIS, uniti in questo viaggio di condivisione e ascolto dell’altro, empatia e performance di vite e ricordi. Un laboratorio divenuto un modello per stimolare l’alfabetizzazione emotiva negli adolescenti, l’incontro tra diverse generazioni e il recupero di una memoria storica personale, collettiva e condivisa, che gode del finanziamento della Fondazione Pietro Pittini e di due docenti d’eccezione: Isabella Peghin e Andrea Neami, che abbiamo avuto il piacere di avere al telefono a Calle degli orti grandi!

11 min

Un laboratorio di Teatro e uno di Playback Theatre, organizzati dall’Associazione Culturale Compagnia La Fa Bù di Staranzano e dalla Compagnia Playback theatre FVG, avvicina gli adolescenti e gli anziani in “un viaggio tra emozioni e memoria”. I laboratori, incentrati sullo sviluppo di sé, delle relazioni e sul recupero della memoria storica personale e collettiva, vedono protagonisti gli studenti dell’Istituto “Luigi Galvani” di Trieste e gli anziani dell’ITIS, uniti in questo viaggio di condivisione e ascolto dell’altro, empatia e performance di vite e ricordi. Un laboratorio divenuto un modello per stimolare l’alfabetizzazione emotiva negli adolescenti, l’incontro tra diverse generazioni e il recupero di una memoria storica personale, collettiva e condivisa, che gode del finanziamento della Fondazione Pietro Pittini e di due docenti d’eccezione: Isabella Peghin e Andrea Neami, che abbiamo avuto il piacere di avere al telefono a Calle degli orti grandi!

Calle degli orti grandi

Bruna Braidotti – Dal 3 al 31 maggio la XX edizione de “La scena delle donne”

18. 5. 2024

Dal 3 al 31 maggio l’edizione 2024 della rassegna di teatro femminile “La scena delle donne”, tra le più longeve della penisola, torna nel pordenonese con il sottotitolo “La casa delle attrici – maggio 2024”. Sei appuntamenti tra teatro, conferenze ed esperienze per celebrare il mito della “Divina” Eleonora Duse a 100 anni dalla sua scomparsa. A parlarcene a Calle degli orti grandi: Bruna Braidotti, drammaturga, regista, nonché direttrice artistica della Rassegna, organizzata dalla Compagnia di Arti&Mestieri e realizzata con il contributo della Regione Autonoma Friuli-Venezia Giulia, della Fondazione Friuli, del Comune di Pordenone, in collaborazione con il Comune di Cordenons, Bonawentura / Teatro Miela, Il Deposito (Capitol Pordenone), il centro antiviolenza Voce Donna Onlus Pordenone, Associazione L’Istrice, Cinemazero, PAFF! – International Museum of Comic Art e con il patrocinio del Comune di Asolo.

13 min

Dal 3 al 31 maggio l’edizione 2024 della rassegna di teatro femminile “La scena delle donne”, tra le più longeve della penisola, torna nel pordenonese con il sottotitolo “La casa delle attrici – maggio 2024”. Sei appuntamenti tra teatro, conferenze ed esperienze per celebrare il mito della “Divina” Eleonora Duse a 100 anni dalla sua scomparsa. A parlarcene a Calle degli orti grandi: Bruna Braidotti, drammaturga, regista, nonché direttrice artistica della Rassegna, organizzata dalla Compagnia di Arti&Mestieri e realizzata con il contributo della Regione Autonoma Friuli-Venezia Giulia, della Fondazione Friuli, del Comune di Pordenone, in collaborazione con il Comune di Cordenons, Bonawentura / Teatro Miela, Il Deposito (Capitol Pordenone), il centro antiviolenza Voce Donna Onlus Pordenone, Associazione L’Istrice, Cinemazero, PAFF! – International Museum of Comic Art e con il patrocinio del Comune di Asolo.

Calle degli orti grandi

It's movie time

17. 5. 2024

Francesco Ruzzier, critico cinematografico, è a Cannes per seguire la 77.esima edizione del Festival cinematografico. "Le Deuxième Act" di Quentin Dupieux (film d'apertura) e "Furiosa", spin of della saga di Mad Max, i film di cui ci parla.

10 min

Francesco Ruzzier, critico cinematografico, è a Cannes per seguire la 77.esima edizione del Festival cinematografico. "Le Deuxième Act" di Quentin Dupieux (film d'apertura) e "Furiosa", spin of della saga di Mad Max, i film di cui ci parla.

Calle degli orti grandi

Libri d@mare

17. 5. 2024

"Su e giù per le storie" e "Leggere Fuori", due iniziative di promozione alla lettura fin da piccoli del progetto FVG Leggiamo 0-18 a cui partecipa attivamente anche l'associazione Damatrà Onlus. Ne abbiamo parlato con Tomas Sione (https://www.damatra.com/)

10 min

"Su e giù per le storie" e "Leggere Fuori", due iniziative di promozione alla lettura fin da piccoli del progetto FVG Leggiamo 0-18 a cui partecipa attivamente anche l'associazione Damatrà Onlus. Ne abbiamo parlato con Tomas Sione (https://www.damatra.com/)

Calle degli orti grandi

L' Amber Wine Festival il 25 maggio al Castello di San Giusto a Trieste

16. 5. 2024

Il meglio delle interviste proposte nell'arco della settimana a "Calle degli orti grandi". Gostje v jutranji razvedrilni oddaji "Calle degli orti grandi".

15 min

Il meglio delle interviste proposte nell'arco della settimana a "Calle degli orti grandi". Gostje v jutranji razvedrilni oddaji "Calle degli orti grandi".

Calle degli orti grandi

“Da Lubiana a Trieste, la pietra di Aurisina, del Carso e dell'Istria in Italia e nel mondo”, dal 19 maggio al Magazzino 26 di Trieste

16. 5. 2024

Il meglio delle interviste proposte nell'arco della settimana a "Calle degli orti grandi". Gostje v jutranji razvedrilni oddaji "Calle degli orti grandi".

12 min

Il meglio delle interviste proposte nell'arco della settimana a "Calle degli orti grandi". Gostje v jutranji razvedrilni oddaji "Calle degli orti grandi".

Calle degli orti grandi

La psicoterapeuta Naike Dapiran ci presenta il metodo Tre

16. 5. 2024

Il meglio delle interviste proposte nell'arco della settimana a "Calle degli orti grandi". Gostje v jutranji razvedrilni oddaji "Calle degli orti grandi".

7 min

Il meglio delle interviste proposte nell'arco della settimana a "Calle degli orti grandi". Gostje v jutranji razvedrilni oddaji "Calle degli orti grandi".

Calle degli orti grandi

La radio, l'Eurovision e i podcast

13. 5. 2024

Antonio Saccone e Barbara Urizzi commentano la fniale dell'Eurovision Song Contest e presentano una coproduzione di podcast della Comunità Radiotelevisiva Italofona chiamato "La radio in miniatura" (CALLE DEGLI ORTI GRANDI, 13.05.2024).

18 min

Antonio Saccone e Barbara Urizzi commentano la fniale dell'Eurovision Song Contest e presentano una coproduzione di podcast della Comunità Radiotelevisiva Italofona chiamato "La radio in miniatura" (CALLE DEGLI ORTI GRANDI, 13.05.2024).

Calle degli orti grandi

I gatti in mostra a Lubiana

13. 5. 2024

Antonio Saccone intervista Diana dell'allevamento "Sacro e profano" di Farra d'Isonzo, una delle partecipanti all'edizione del 2024 della Mostra internazionale dei gatti di Lubiana (CALLE DEGLI ORTI GRANDI, 13.11.2024).

9 min

Antonio Saccone intervista Diana dell'allevamento "Sacro e profano" di Farra d'Isonzo, una delle partecipanti all'edizione del 2024 della Mostra internazionale dei gatti di Lubiana (CALLE DEGLI ORTI GRANDI, 13.11.2024).

Calle degli orti grandi

La fabbrica delle ombre

13. 5. 2024

Antonio Saccone intervista Paolo De Luca, autore del libro "La fabbrica delle ombre", volume presentato anche nell'edizione del 2024 del Salone del libro di Torino (CALLE DEGLI ORTI GRANDI, 13.5.2024).

10 min

Antonio Saccone intervista Paolo De Luca, autore del libro "La fabbrica delle ombre", volume presentato anche nell'edizione del 2024 del Salone del libro di Torino (CALLE DEGLI ORTI GRANDI, 13.5.2024).

Calle degli orti grandi

It's movie time

8. 5. 2024

Con Francesco Ruzzier, critico cinematografico, alla 77.ima edizione del Festival cinematografico internazionale di Cannes.

14 min

Con Francesco Ruzzier, critico cinematografico, alla 77.ima edizione del Festival cinematografico internazionale di Cannes.

Calle degli orti grandi

M'illumino di spezie: una rassegna per amare, apprezzare e soprattutto conoscere le spezie

8. 5. 2024

Due giorni con assaggi, masterclass, mostre, incontri e la tappa del campionato italiano di mangiatori di peperoncino. A Jesolo torna nel fine settimana - sabato 11 e domencia 12 maggio - "M'illumino di spezie", la manifestazione dedicata al mondo delle spezie. La terza edizione sarà incentrata sulla figura di Marco Polo del quale ricorrono i 700 anni dalla morte. Una sfilata in costume farà rivivere le atmosfere de "Il Milione" e le emozioni vissute dal grande esploratore che portò dalla Cina spezie sconosciute. L'evento, targato Veneto a Tavola, è curato da Carla Coco, scrittrice superesperta in materia di spezie.

11 min

Due giorni con assaggi, masterclass, mostre, incontri e la tappa del campionato italiano di mangiatori di peperoncino. A Jesolo torna nel fine settimana - sabato 11 e domencia 12 maggio - "M'illumino di spezie", la manifestazione dedicata al mondo delle spezie. La terza edizione sarà incentrata sulla figura di Marco Polo del quale ricorrono i 700 anni dalla morte. Una sfilata in costume farà rivivere le atmosfere de "Il Milione" e le emozioni vissute dal grande esploratore che portò dalla Cina spezie sconosciute. L'evento, targato Veneto a Tavola, è curato da Carla Coco, scrittrice superesperta in materia di spezie.

Calle degli orti grandi

A Nova Gorica la 19esima edizione del Festival delle rose

8. 5. 2024

Concerti, mostre, incontri a tema, ma anche proposte gastronomiche e soluzioni benessere e una visita speciale ai giardini del monastero di Kostanjevica che ospita la più ricca collezione di rose Bourbon al mondo. A Nova Gorica la rosa è protagonista in ogni forma e declinazione - come ci ha raccontato Lavra Peršolja Jakončič, PR del gruppo HIT da anni a fianco dell'associazione Amanti delle rose della Goriška, promotrice del Festival delle rose giunto quest'anno alla 19esima edizione.

8 min

Concerti, mostre, incontri a tema, ma anche proposte gastronomiche e soluzioni benessere e una visita speciale ai giardini del monastero di Kostanjevica che ospita la più ricca collezione di rose Bourbon al mondo. A Nova Gorica la rosa è protagonista in ogni forma e declinazione - come ci ha raccontato Lavra Peršolja Jakončič, PR del gruppo HIT da anni a fianco dell'associazione Amanti delle rose della Goriška, promotrice del Festival delle rose giunto quest'anno alla 19esima edizione.

Calle degli orti grandi

Ruggero Po, un viaggio nei ricordi con Radio Capodistria

1. 5. 2024

Ai microfoni di Radio Capodistria dal 1969 al 1991 con tante trasmissioni, interviste e ospiti importanti, anche Ruggero Po è una delle voci che hanno contribuito a scrivere una pagina importante della nostra storia.

18 min

Ai microfoni di Radio Capodistria dal 1969 al 1991 con tante trasmissioni, interviste e ospiti importanti, anche Ruggero Po è una delle voci che hanno contribuito a scrivere una pagina importante della nostra storia.

Calle degli orti grandi

It's movie time

1. 5. 2024

Con Francesco Ruzzier, critico cinematografico, alcuni film dedicati al mondo del lavoro.

5 min

Con Francesco Ruzzier, critico cinematografico, alcuni film dedicati al mondo del lavoro.

Calle degli orti grandi

Giornata mondiale della risata

1. 5. 2024

Lo yoga della risata è un metodo unico, ideato da un medico indiano, il dr Madan Kataria, che si è rapidamente diffuso nel mondo dal 1995, grazie al quale ognuno può ridere senza un motivo e in modo incondizionato. Si ride come forma di esercizio con tanti benefici sulla salute, nella vita personale, professionale e sociale. In occasione della Giornata mondiale della risata che si celebra la prima domenica di maggio (quest'anno il 5 maggio) in tutto il mondo si organizzano eventi di risata a sostegno della Pace universale, abbiamo incontrato Laura Toffolo, Master Trainer e presidente dell'associazione Yoga della Risata e Oltre. https://www.yogadellarisata.it/

9 min

Lo yoga della risata è un metodo unico, ideato da un medico indiano, il dr Madan Kataria, che si è rapidamente diffuso nel mondo dal 1995, grazie al quale ognuno può ridere senza un motivo e in modo incondizionato. Si ride come forma di esercizio con tanti benefici sulla salute, nella vita personale, professionale e sociale. In occasione della Giornata mondiale della risata che si celebra la prima domenica di maggio (quest'anno il 5 maggio) in tutto il mondo si organizzano eventi di risata a sostegno della Pace universale, abbiamo incontrato Laura Toffolo, Master Trainer e presidente dell'associazione Yoga della Risata e Oltre. https://www.yogadellarisata.it/

RTV 365
Mobilna aplikacija
Prenesite iz Trgovine Play